Le donne cambiano la storia, cambiamo i libri di storia

7 giugno 2014

Dalla Casa Bianca: verso l'anno 2030

La Casa Bianca, Washington
Ciao a tutti -
Lo scorso Lunedi, l'Environmental Protection Agency ha proposto per la prima volta di porre limiti nazionali in materia di inquinamento da anidride carbonica dalle centrali elettriche esistenti .
Da allora, la gente in tutto il paese - nei comitati, nelle redazioni, nelle aule, sotto i portici - vanno riflettendo sul perché ciò sia così importante. E con questo in mente, qui c'è qualcosa che voglio mettere in chiaro:
Stiamo già sperimentando oggi gli effetti del cambiamento climatico  - ma non dobbiamo limitarci a pensare a questa proposta di legge relativamente al territorio in cui stiamo vivendo ora. Pensate invece a come noi e i nostri figli andremo a vivere entro il 2030.
Grazie a questi limiti, si avrà nel paese una riduzione del 30 per cento dell'inquinamento da carbonio dal settore energetico. Si avrà anche il 25 per cento in meno di smog e fuliggine, il che significa che i bambini avranno un minor numero di attacchi di asma ogni anno, stimabili in 150.000  - e si stima faranno perdere 180.000 giorni di scuola in meno. Gli americani  nel complesso avranno fino a 3.300 infarti all'anno di meno.
E ora che è stata proposta la regola, è possibile partecipare al processo.
In questo momento, stiamo accettando osservazioni da parte del pubblico sulla regola centrale della proposta.
E se si vuole ottenere qualche dettaglio in più sul perché questo è un bene per l'ambiente e la salute pubblica - o diffondere l'informazione sul perché è un grosso problema - si può dare un'occhiata a questa infografica , e poi trasmetterla.
In questo momento, siamo procedendo a sviluppare delle politiche che ci consentiranno per gli anni a venire di tenere pulito il nostro pianeta e i nostri bambini in buona salute.
Grazie,
Administrator Gina McCarthy
Environmental Protection Agency

Nessun commento: