Le donne cambiano la storia, cambiamo i libri di storia

16 dicembre 2018

Torna l’appuntamento con il solstizio d’inverno a Falerii Novi

 Torna l’appuntamento con il Solstizio d’Inverno….

All’alba del giorno 21 Dicembre 2018 si rinnova l’appuntamento con lo spettacolare  gioco di luci e di emozioni  nella Chiesa di S. Maria di Falleri a Fabrica di Roma



In tale data  la   Chiesa sarà aperta al pubblico degli appassionati e dei turisti   dalle ore 7,00 della mattina.


Poter osservare le proiezioni  dei raggi solari  che creano interessanti ed enigmatici  effetti sulle pareti del complesso abbaziale sarà consentito a tutti coloro che vorranno essere sul posto e avranno anche l’assistenza di conoscitori del luogo.
Sarà possibile scattare foto e  realizzare  i vostri video.

Ovviamente in caso di cielo coperto l’evento  sarà annullato

Non sono consentiti filmati o scatti a scopo di lucro.

L'appuntamento è curato e gestito dall’Assessorato Cultura e Turismo del Comune di Fabrica di Roma                                                                                           

per maggiori  info : Sito istituzionale del Comune di Fabrica di Roma
e-mail cultura@comune.fabricadiroma.vt.it 

tel 0761/569001

23 novembre 2018

[Povertà educativa] Sport-| Povertà minorile - Biblioteche - Abbandono scolastico - Famiglie con figli - Asili nido

L'IMPORTANZA DELLO SPORT PER I MINORI E I CENTRI SPORTIVI MUNICIPALI A ROMA
Lo sport può essere un fattore decisivo nel contrasto alla povertà educativa. Un approfondimento su quanti minori praticano attività sportive in Italia e un focus sui centri sportivi nella Capitale.
Scarica i dati sui centri sportivi municipali a Roma, municipio per municipio
 
Image
 
LA CRESCITA DELLA POVERTÀ TRA I MINORI
In Italia circa il 12% dei bambini e degli adolescenti si trova in povertà assoluta. Cosa sappiamo sulla presenza e la condizione dei minori. LEGGI
Image
 
LA DIFFUSIONE DELLE BIBLIOTECHE IN ITALIA
Il 10% delle famiglie non ha libri in casa, la metà dei giovani non legge. Con i dati disponibili, proviamo a ricostruire la presenza di biblioteche. LEGGI
Image
 
IL RISCHIO DISAGIO TRA I BAMBINI STRANIERI
Alcuni dei fattori che possono portare alla povertà educativa spesso sono più frequenti tra i minorenni di origine straniera. LEGGI
Image
 
L'ABBANDONO SCOLASTICO È UN PROBLEMA, AL SUD E NON SOLO
L’abbandono scolastico colpisce soprattutto nel mezzogiorno, ma anche alcune province del centro-nord non ne sono immuni. LEGGI
Image
 
LE FAMIGLIE CON FIGLI SONO PIÙ IN DIFFICOLTÀ
È cresciuta la povertà tra le famiglie con figli, anche in quelle con un solo bambino. Approfondiamo la condizione delle famiglie in Italia e a Roma. LEGGI
Image
 
ASILI NIDO, SOLO 4 REGIONI RAGGIUNGONO L'OBIETTIVO EUROPEO
La quota prevista è 33 posti ogni 100 bambini sotto i 3 anni. La raggiungono Valle d’Aosta, Umbria, Emilia Romagna e Toscana. LEGGI

16 novembre 2018

[Povertà educativa] Biblioteche - Disagio - Abbandono scolastico - Famiglie con figli in difficoltà - Asili nido

Image
 
 
DA POVERTÀ EDUCATIVA
 
Image
LA DIFFUSIONE DELLE BIBLIOTECHE IN ITALIA
In Italia circa la metà dei giovani non legge, il 10% delle famiglie non ha libri in casa. Aspetti preoccupanti anche per il contrasto alla povertà educativa. Vediamo cosa sappiamo sulla presenza delle biblioteche in Italia.
Scarica i dati sulla presenza di biblioteche, regione per regione
 
Image
 
IL RISCHIO DISAGIO TRA I BAMBINI STRANIERI
Alcuni dei fattori che possono portare alla povertà educativa spesso sono più frequenti tra i minorenni di origine straniera. LEGGI
Image
 
L'ABBANDONO SCOLASTICO È UN PROBLEMA, AL SUD E NON SOLO
L’abbandono scolastico colpisce soprattutto nel mezzogiorno, ma anche alcune province del centro-nord non ne sono immuni. LEGGI
Image
 
LE FAMIGLIE CON FIGLI SONO PIÙ IN DIFFICOLTÀ
È cresciuta la povertà tra le famiglie con figli, anche in quelle con un solo bambino. Approfondiamo la condizione delle famiglie in Italia e a Roma. LEGGI
Image
 
ASILI NIDO, SOLO 4 REGIONI RAGGIUNGONO L'OBIETTIVO EUROPEO
La quota prevista è 33 posti ogni 100 bambini sotto i 3 anni. La raggiungono Valle d’Aosta, Umbria, Emilia Romagna e Toscana. LEGGI
Image
 
DENTRO ROMA 155 CITTÀ DIVERSE SUGLI ASILI NIDO
Roma ha un'offerta piuttosto alta di asili nido, ma il dato medio nasconde le specificità presenti zona per zona. LEGGI