Le donne cambiano la storia, cambiamo i libri di storia

16 aprile 2016

Una bella gita antiproibizionista a New York?

Image
Facebook
Twitter
Image
Gita antiproibizionista a spese del Governo
Il 14 aprile si senatori Maurizio Gasparri e Carlo Giovanardi hanno presentato un'interrogazione urgente al Presidente del consiglio, insieme ad altri trenta senatori, per "capire chi ha deciso la linea ufficiale del governo che sarà rappresentata all’Onu, chi paga la trasferta della delegazione e soprattutto perché vi partecipano persone che non hanno alcun titolo istituzionale per esserci e come sono state scelte. Inoltre, poiché della delegazione fanno parte anche soggetti che proclamano la legalizzazione delle droghe. Qui il testo dell'interrogazione
Facebook
Twitter
Google+
Image
Da Gasparri e Giovanardi polemica infondata, se presenti all'ONU solo a nostre spese
In merito alla partecipazione dell'Associazione Luca Coscioni alla sessione speciale dell'Assemblea Generale Onu sulle Droghe, e a seguito dell'interrogazione dei senatori Gasparri e Giovanardi e delle notizie riportate da alcuni organi di stampa, Filomena Gallo, ha precisato che.
Facebook
Twitter
Google+
Image
Giovanardi e Gasparri contro la "gita antiproibizionista" all'Onu
Quando certe persone parlano si corre sempre il rischio di reagire con sufficienza, ma siccome si tratta di due eletti dal popolo, ed ex membri di governo, occorre invece cogliere l'occasione per prendere in seria considerazione quanto detto e rispondere puntualmente.
Facebook
Twitter
Google+
Image
Giovanardi e Gasparri confondono un convegno Onu con una “gita antiproibizionista"
Anche il sito FanPage ha ripreso l'interrogazione dei senatori del Centrodestra e gli scambi successivi.
Facebook
Twitter
Google+
Image
I narcos comandano nelle fatiscenti carceri del Messico
Narco, Potere e carcere. Questa' e' probabilmente una delle combinazioni piu' esplosive del Messico (ndr e non solo...). A confermarlo ci sono i dati della Commissione Nazionale dei Diritti Umani. Il 54% dei penitenziari che sono stati analizzati “all'interno sono controllati grazie all'uso della violenza sul resto della popolazione carceraria”.
Facebook
Twitter
Google+
Image
Firma la petizione al Parlamento europeo!
In occasione della Sessione Speciale sulle Droghe dell’Assemblea Generale dell’ONU Ungass2016, e in vista di Ungass2019, è necessario che anche l’Unione europea promuova e adotti alle Nazioni Unite una politica riformatrice comune volta a evitare di ripetere i fallimenti degli ultimi decenni. Chiedi con noi all’Ue di promuovere politiche
basate sulle evidenze scientifiche, economiche, sanitarie, giudiziarie oggi disponibili, firma la petizione al Parlamento europeo qui >
Facebook
Twitter
Google+
Image

Nessun commento: