Le donne cambiano la storia, cambiamo i libri di storia

14 luglio 2015

14 luglio 2015 in nome di Plutone

Chi è Plutone?
New Horizons e Plutone: la "diretta" dell'incontro
Pronti a sorvolare il pianeta nano insieme alla sonda della Nasa?
Viaggio virtuale alla periferia del Sistema Solare, con tutti gli ultimi aggiornamenti sulla missione.

Risultati immagini per nasa pluto

 Il 18 febbraio 1930, a soli 24 anni Clyde Tombaugh, astronomo americano di origine contadina (nella foto), scopre Plutone comparando lastre fotografiche di diverse zone del cielo notturno nel Lowell Observatory di Flagstaff, Arizona. È la scoperta del famoso "Pianeta X", annunciata il 13 marzo 1930.

Risultati immagini per nasa pluto

Più piccolo della Luna e visibile solo con potenti telescopi, sembra non abbia una sua atmosfera e sia ricoperto in gran parte da metano ghiacciato. La sua temperatura è vicina a -230°C e la sua distanza dal Sole è quasi 40 volte maggiore di quella della Terra per cui impiega circa 248 anni per percorrere la sua orbita. Nel 1978 fu scoperto un suo satellite: Caronte.

In Astrologia Plutone è considerato il pianeta della trasformazione, è una forza misteriosa creativa e distruttiva allo stesso tempo che agisce dentro di noi.
Figlio di Crono (Saturno), fratello di Zeus e Poseidone, Ade ( il suo nome greco) ha potere sul mondo degli inferi e dell’oltretomba, perciò è ricco, padrone dei tesori nascosti nella terra e di quel mondo sotterraneo in cui risiedono le anime dei defunti, ma ha un cuore tenero e si innamora perdutamente di Persefone, la rapisce e se la porta nel suo regno. La madre di lei, Demetra dea delle messi, infuriata e decisa a riavere con sé la sua amatissima figlia, scatena una tremenda una carestia in tutto il mondo a rischio di distruggere  l'intero genere umano e solo l'intervento di Zeus li obbliga a trovare un accordo: Persefone rimane con Ade, di cui nel frattempo si è innamorata, per sei mesi l’anno (autunno e inverno) e negli altri sei mesi torna da sua madre.
Ade, che non è bello, anzi mette paura a tutti, si copre la testa con un elmo che lo rende invisibile, ma
il suo nome Plutone, dal greco "plutos=ricchezza", lo rende venerato come dispensatore di ricchezze, quelle celate in seno alla terra, ma anche il denaro, e per ingraziarselo, gli si tributano sacrifici.

Rappresenta la forza misteriosa presente e attiva in ciascuno, nel subconscio, esprime assieme forza creativa e distruttiva a livello individuale e soprattutto collettivo, sollecitando le parti più nascoste del nostro essere e le forze ancestrali che ci governano con le paure e le risorse dell'intero gruppo di appartenenza. La sua azione è poco appariscente ma regola i processi di cambiamento che sono in tutti noi, poiché ha potere di rigenerazione e di profonda trasformazione che comportano comunque distruzione. E' considerato il principio del processo di morte e rinascita e come il dominio di Plutone nel mito è sul mondo sotterraneo,  in termini psicologici corrisponde, all’inconscio, cosicché influenza quelle parti di noi nascoste nelle zone più profonde della coscienza che devono essere riconosciute e organizzate per poter giungere alla consapevolezza.
Assieme a Marte governa il segno dello Scorpione e come lui rappresenta la forza vitale, il senso del potere e la sessualità.
Inoltre influenza e governa tutto ciò che è sotterraneo e non visibile: pozzi d'acqua, petrolio, società segrete, investigatori, movimenti politici clandestini; l’attività dei vulcani e i terremoti;  i rifiuti, le fognature, gli scarti corporei, le leggi organiche della decadenza; la medianità, l’occulto, le facoltà psichiche, i rituali magici.

Insomma Plutone è quel senso del potere racchiuso in ciascuno, quello che spinge a esprimere tutte le proprie potenzialità dando concretezza alla creatività, o invece farci esprimere in atteggiamenti violenti e aggressivi, arroganti, distruttivi, prevaricatori, incuranti dei diritti degli altri.
Tutta la sua negatività si esprime anche nella tendenza ossessiva al controllo, che può alterare i comportamenti nella sfera sociale e in quella affettiva. Chi ne soffre si rende troppo presente nella vita dei suoi cari, impedendo loro di vivere e agire in libertà le proprie esperienze.
Sadismo e masochismo possono essere la conseguenza del distorto sentimento affettivo influenzato da Plutone, assieme alla tendenza al plagio, alla seduzione assoluta e al controllo psicologico, alla vendetta e alla gelosia di tipo ossessivo, poiché influenza la sessualità in tutte le sue forme, come anche i comportamenti criminali.

Ancora di sta studiando per comprendere appieno come Plutone influenzi un tema natale ma, in linea di massima, sappiamo che la casa da lui occupata indica qual è l'area della nostra vita in cui saremo obbligati a lottare per superare un limite o per affermare noi stessi. Il suo contatto con i pianeti personali può dare una personalità molto carismatica o, al contrario, molto complicata …



Il massimo avvicinamento a Plutone avverrà alle 13:49:57 ora italiana di martedì 14 luglio
Cioè tra poco più di un'ora

 Fino al 12 luglio, New Horizons ha mappato la superficie e studiato l'atmosfera del pianeta, fotografando anche Caronte, Notte e Idra con il Long-Range Reconnaissance Imager (LORRI), una delle due fotocamere di bordo. Queste immagini sono state trasmesse a Terra praticamente in tempo reale, perché servono alla navigazione ottica della sonda.

L'immagine di Plutone restituita dalla sonda in progressivo avvicinamento, dal 22 giugno al 1 luglio (più di un giorno plutoniano). | NASA / JHUAPL / SWRI / BJÖRN JÓNSSON

L'immagine di Caronte restituita dalla sonda in progressivo avvicinamento, dal 22 giugno al 1 luglio (più di un giorno
plutoniano). | NASA / JHUAPL / SWRI / BJÖRN JÓNSSON


Nessun commento: