Le donne cambiano la storia, cambiamo i libri di storia

21 ottobre 2008

integrazione al Calendario laico di M.P. del 18 ottobre

PER NON DIMENTICARE

18 ottobre 1943, lunedì:

i prigionieri rapiti dal Ghetto di Roma vengono caricati su un convoglio composto da 18 carri bestiame in partenza dalla Stazione Tiburtina. Il 22 ottobre il treno arriva ad Auschwitz.

Dei 1024 ebrei catturati il 16 ottobre ne sono tornati solo 16, di cui una sola donna (Settimia Spizzichino) . Nessuno degli oltre 200 bambini è sopravvissuto


18 ottobre 1943
Inizia a Mosca, per concludersi il 30 ottobre, una

conferenza fra i ministri degli Esteri sovietico, americano e
britannico -Molotov, Hull e Eden- che stabiliscono di creare
un'organizzazione di pace internazionale ed una commissione per la punizione
dei crimini di guerra. Creano inoltre un organismo consultivo, l' 'Advisory
Council of Italy', esteso anche ai rappresentanti di Grecia, Francia e
Jugoslavia per l'elaborazione di direttive da imporre al governo italiano.
In relazione a questo punto viene stilata una dichiarazione: "I ministri
degli Affari esteri degli Stati uniti, del Regno unito e dell'Urss hanno
constatato che i loro tre governi sono in completo accordo sul fatto che la
politica estera alleata nei riguardi dell'Italia debba essere basata sul
fondamentale principio che il fascismo, tutta la sua perniciosa influenza e
tutto ciò che da esso deriva, deve essere totalmente distrutto e che al
popolo italiano deve essere data ogni possibilità di stabilire le sue
istituzioni di governo e le altre sulla base dei principi democratici. I
ministri degli Affari esteri degli Stati uniti e del Regno unito dichiarano
che l'azione dei loro governi all'inizio dell'invasione del territorio, nei
limiti consentiti dalle supreme esigenze militari, è stata basata su questa
politica.
Nella continuazione di tale politica per il futuro, i ministri
degli Esteri dei tre governi hanno concordato che le seguenti misure
rivestono particolare importanza e debbono essere attuate:
1) E' essenziale che il Governo italiano venga reso più democratico con
la inclusione di rappresentanti di quei settori del popolo italiano che si
sono sempre opposti al fascismo.
2) La libertà di parola, di culto, di opinione politica, di stampa e di
pubblica riunione debbono essere restituite in misura totale al popolo
italiano, il quale deve avere anche il diritto di formare gruppi politici
antifascisti.
3) Tutte le istituzioni e le organizzazioni create dal regime fascista
debbono essere soppresse.
4) Tutti gli elementi fascisti o filofascisti debbono essere rimossi
dall'Amministrazion e e dalle istituzioni e organizzazioni di carattere
pubblico.
5) Tutti i prigionieri politici del regime fascista debbono essere
rilasciati e deve essere loro accordata completa amnistia.
6) Debbono essere creati organi democratici per l'amministrazione locale.
7) I capi fascisti e i generali dell'esercito conosciuti o sospetti per essere
criminali di guerra debbono essere arrestati e consegnati alla giustizia.

18 Ottobre 1935
Viene promulgato il "Gesetz zum Schutze der Erbgesundheit"

(la "Legge per la protezione della salute genetica della nazione tedesca"),
diretto contro i disabili. alla lunga può essere considerato l'origine del
progetto T4: che prendeva il nome dalla strada di berlino dove sorgeva lo
stabile degli uffici centrali che si occupavano di questa delinquenziale e
demente attività . Tiegartenstrassen n.4: era un villino requisito a degli
ebrei.

18 ottobre 1936
Hermann Göring è nominato responsabile del "Vierjahresplan"

("Piano Economico Quadriennale" ), in virtù del quale la Germania procede al
riarmo per prepararsi alla guerra

18 ottobre 1944 con un provvedimento che imponeva a tutti i maschi abili tra
i 16 e i 60 anni di imbracciare le armi, hitler proclama l'istituzione della
Volkssturm (milizia del popolo)

18 OTTOBRE-4 NOVEMBRE 1915: terza battaglia dell'Isonzo

Nessun commento: