Le donne cambiano la storia, cambiamo i libri di storia

12 luglio 2008

per ricordare: Srebrenica e Žepa (1995)

A 13 anni dalla strage di Srebrenica e Žepa, la vice presidente del Parlamento Europeo ed il presidente sloveno di turno dell'UE assisteranno a Srebrenica alla sepoltura di 330 degli scomparsi, finalmente identificati tra le vittime della "pulizia etnica " che nel luglio 1995 fu praticata in Bosnia dai sostenitori del presidente yugoslavo, il "socialista" Milosevitch.
Con più di 8000 vittime accertate, è stata la strage più sanguinosa in Europa dopo la fine della seconda guerra mondiale.



Nessun commento: