Le donne cambiano la storia, cambiamo i libri di storia

20 aprile 2016

Coltivare la marijuana è reato o no?

Image
Facebook
Twitter
Image
Coltivare la marijuana è reato o no?
Secondo la Procura le 56 piante di cannabis che Rita Bernardini, ex segretaria dei Radicali Italiani coltivava sul suo terrazzo erano innocue, perché «troppo piccole e tenute in condizioni climatiche sfavorevoli per produrre quantità di principio attivo tale da superare la soglia dell’offensività»
Facebook
Twitter
Google+
Image
Sprechi stupefacenti. L’Italia spende miliardi per colpire piccoli spacciatori
L'Associazione Luca Coscioni e Radicali Italiani hanno presentato un ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio contro le anti-scientifiche restrizioni del decreto della Ministro Lorenzin che a novembre scorso ha limitato le patologie per cui è possibile prescrivere i cannabinoidi terapeutici e le tipologie di medico che possono scrivere ricette. Vi terremo informati, Se volete contribuire alle spese legali potete farlo qui grazie!
Facebook
Twitter
Google+
Image
Sprechi stupefacenti. L’Italia spende miliardi per colpire piccoli spacciatori
Sia la domanda che l'offerta di droga rimangono elevate nel 2014 nonostante il traffico illecito sia stato notevolmente contrastato dalle forze di polizia. Secondo l'ultima relazione del Dipartimento politiche antidroga, nel 2014 le operazioni di polizia sono state 19.449 e il 95% delle sostanze sequestrate è costituito da cannabis, piante di cannabis, hashish, cocaina ed eroina. Leggi tutto su FaiNotizia.it >
Facebook
Twitter
Google+
Image
La marijuana fa meno male di quanto si credeva, ma…
Pur se degli studi precedenti ritenevano che un consumatore di marijuana avesse piu' possibilita' di sviluppare delle turbe psicologiche e neurologiche, un rapporto dell'Universita' di Columbia afferma il contrario. Da notare: la schizofrenia non e' stata presa in considerazione.
Facebook
Twitter
Google+

Nessun commento: