Le donne cambiano la storia, cambiamo i libri di storia

22 settembre 2015

Salvare una foresta di 500 anni, in cui vivono specie in via d’estinzione, oppure raderla al suolo per farci una pista per le Olimpiadi di sci?




Stanno distruggendo una foresta di 500 anni per costruire una pista da sci Olimpica, che poi useranno per 4 giorni. Non possiamo permetterlo: facciamo finire la notizia su tutti i giornali e il Comitato Olimpico dovrà fermarsi o rischiano di perderci la faccia. Firma ora e poi condividi su Facebook, Twitter... ovunque: 

FIRMA ORA

Sembrerebbe scontato. Invece in questo momento gli organizzatori delle prossime Olimpiadi, in Corea del Sud, stanno davvero sradicando alberi secolari per mettere su una pista da sci che verrà usata in tutto 4 giorni.

Una decisione assurda ma soprattutto irreversibile: finiti i lavori la foresta sarà persa per sempre. L’ennesimo grande evento sportivo che rischia di essere devastante per l’ambiente. Ma possiamo ancora fermarli. Il Comitato Olimpico Internazionale aveva promesso che queste sarebbero finalmente state le “Olimpiadi verdi”, gestite in modo sostenibile. Invece di fronte a questo scandalo fanno finta di niente e nessun giornale ne parla: facciamogli rispettare le loro stesse parole con un grande appello internazionale da tutti i Paesi che parteciperanno ai Giochi.

Unisciti subito a questa campagna, la faremo arrivare fino agli uffici del Comitato Olimpico. Firma e poi condividi con tutti su Facebook, Twitter, via email:

https://secure.avaaz.org/it/save_ancient_korean_forest_loc/?bCEdvab&v=64860

La foresta è a Pyeongchang in Corea del Sud dove nel 2018 si terranno le Olimpiadi invernali. Questa enorme distesa di alberi è anche uno degli ultimi habitat di lontra, gatto leopardo, martora e scoiattolo volante, quattro specie a rischio di estinzione, e la stanno distruggendo per due sole gare di sci che dureranno in tutto 4 giorni.

Non solo: per secoli è stato un luogo protetto e considerato sacro ma per ottenere l’organizzazione dei Giochi il governo ha rimosso la tutela e cominciato a scavare. Ora ci sono già enormi sfregi lungo i fianchi della montagna e i lavori stanno avanzando molto velocemente per creare un enorme resort sciistico.

La cosa più assurda è che le gare si potrebbero fare in un’altra città vicina risparmiando fino a 138 milioni di dollari! Lo stesso Comitato Olimpico si era imposto di costruire solo infrastrutture sostenibili. Però su questo progetto stanno girando la testa dall’altra parte: tocca a noi fargli rispettare l’impegno.

Come si può essere così senza scrupoli da radere al suolo una foresta di 500 anni per una gara di sci? Se saremo in tanti, da tutto il mondo, a farci sentire potremo ottenere un cambiamento storico per i Giochi olimpici e fare in modo che non siano mai più causa di distruzione delle meraviglie del Pianeta. Unisciti subito:

https://secure.avaaz.org/it/save_ancient_korean_forest_loc/?bCEdvab&v=64860
Le foreste sono i polmoni del mondo, ci tengono letteralmente in vita. E più di una volta in passato la nostra comunità le ha difese con successo, dal Borneo all’Amazzonia, passando per l'Italia, l'Indonesia e l’Australia. Queste nostre vittorie hanno dimostrato una cosa: insieme, possiamo salvare le foreste. Facciamolo ancora.

Con speranza e determinazione,

Dalia, Jooyea, Mais, Nataliya, Alice, Emily e tutto il team di Avaaz

PS: Questa campagna è stata lanciata da un membro di Avaaz, Koh I Jiseon. Se un tema o una battaglia ti stanno a cuore, puoi creare la tua petizione qui:
http://www.avaaz.org/it/petition/start_a_petition/?cl=8571711039&v=64860&bCEdvab

MAGGIORI INFORMAZIONI (nessun giornale italiano ha ancora ripreso la notizia, motivo in più per far crescere questa campagna!)

Lavori per le Olimpiadi devastano montagna sacra coerana (VOA - IN INGLESE)
http://www.voanews.com/content/olympics-construction-scars-sacred-korean-mountain/2844122.html

Funzionari coreani criticati per “negligenza dei propri doveri” e “abuso di potere” per le preprazioni di Pyeongchang 2018 (Inside the Games - IN INGLESE)
http://www.insidethegames.biz/articles/1027154/korean-officials-criticised-for-neglecting-duties-and-abusing-authority-during-pyeongchang-2018-preparations

Cosa fare con le infrastrutture di Pyeongchang dopo le Olimpiadi del 2018? (The Hankyoreh - IN INGLESE)
http://english.hani.co.kr/arti/english_edition/e_national/679070.html

Unire diverse location per le Olimpiadi di Pyeongchang può far risparmiare 300 milioni di dollari (The Hankyoreh - IN INGLESE)
http://english.hani.co.kr/arti/english_edition/e_international/681410.html 

Nessun commento: