Le donne cambiano la storia, cambiamo i libri di storia

11 settembre 2015

Conferenze e corsi di formazione Calem: passaggio completato, animazione di rete condivisa e competenze aggiornate confermato

1 / ASILO LGBT - RIFUGIO EUROPEO?
Il nostro Gabinetto è ancora una volta consultato dalla Corte di giustizia britannica per un richiedente asilo algerino bisessuale. Questo caso è relazionato come un caso di Giurisprudenza essenziale dalla High Court (dopo il ritorno della Corte d'Appello), sulla situazione degli omosessuali in Algeria. Il nostro rappresentante inglese e i testimoni di giustizia dinanzi ai giudici sono realizzati in collaborazione con gli avvocati di un gabinetto britannico e di ONG algerine, condividendo la loro permanenza in Calem come competenza unica dopo anni di fiducia e di collaborazione bilaterale.
La Corte non solo deciderà se quel cliente può ottenere asilo nel Regno Unito ma, ben più importante, i giudici valuteranno nella sentenza tutti i casi futuri riguardanti gli omosessuali in sofferenza in Algeria per persecuzioni (cui tou-tes dovrebbe essere concesso l'asilo in futuro) o semplicemente molestati (che possono essere rimandati in Algeria). Vi terremo al corrente dopo le nostre audizioni alla Corte Suprema nel mese di settembre.



2 / L'IMAM ( uomo e donna) PROGRESSIVO e INCLUSIVO - La formazione nelle emergenze mondiali.
Il Consiglio dei Ministri Calem ha appena completato l'ultimo aggiornamento per imam e leader dell 'anno accademico, questa volta con dieci rappresentanti di ONG arabo-musulmane. Sulla nostra programmazione Isiphephelo (Archivi), notiamo con piacere che altri colleghi hanno intrapreso in Africa e Nord America una iniziativa simile per decostruire il dogma utilizzato nelle formazioni fasciste e per costruire agende politiche per la Formazione di una nuova generazione di Imam e leader in grado di soddisfare la maggior parte degli estremisti tra di noi. Scoprire ad esempio:. IPEP (Sud Africa) MECCA o Institue .. (USA) un altro progetto innovativo Sieri, presto istituito dall' Occidente (...) Ci hanno chiesto di mantenere il segreto fino ad ora; vi metteremo forse al corrente di questa bella iniziativa, quando avremo autorizzazioni ufficiali esplicite.
NB: altri, al contrario, sostengono di abolire anche le moschee concettualmente ("unmosque") all'interno della nostra tradizione islamica, altri si impegnano strenuamente per il separatismo, come la moschea delle donne a Los Angeles: "moschea delle Donne d'America". Per altri ancora bisogna impegnarsi nella formazione dei giovani e promuovere la loro emancipazione, come quella indonesiana dell' autore Noor Ramadani con il suo libro, "Il segreto di Salim".



3 / L'ex CONFEDERAZIONE Calem - TRANSIZIONE LEADERSHIP debitamente completata.
La vecchia Confederazione Calem è stata formalizzata nel corso del 2010;  questa rete informale (che non significava inclusività  completa e coercitiva), che ha operato fino allo scorso anno, è stato un vivaio arabo musulmano in Europa e ha messo assieme alcuni locali dinamici, regionali e internazionali con progressisti, legato sia all'Islam sia alla diversità di genere (tutti i nostri Archivi qui). L'ultima leadership della Confederazione Calem ha confermato con una "solenne" mail inviata a tutti i nostri network 21 luglio (13.03 ora di Parigi), che la transizione democratica è ora completa.
La Direzione della vecchia Confederazione Calem - rete è stata formata per due anni dal movimento con base temporale in Francia e poi da speciali programmi intensivi delle Nazioni Unite insieme al Sud Africa nel 2014 - una fusione le sue energie con una nuova rete europea amministrati questa volta da Amsterdam (contatto chat qui).
Dopo lo sviluppo delle dinamiche avviate dall'ex Confederazione Calem, è importante tenere a mente altre inclusione emergenti nella dinamica sull'Islam nella diversità delle identità sessuali e citarne alcuni: NASIJ a Barcellona (una preparazione tecnica unica in termini di intersezionalità e transidentità); HM2F a Marsiglia (esperti unici in formazione dei formatori inclusivi e progressisti in Europa e Nord Africa).
Così il nostro Governo ricorda che ogni movimento è, secondo la scienza, una organizzazione antropologica, e una volta raggiunta una discreta maturità è importante si costituisca in tre gruppi/settori che devono lavorare insieme per portare a termine i rispettivi obiettivi: il livello istituzionale (in genere presentato come il "mainstream", molto ben sponsorizzato finanziariamente ) il livello 1  "terreno di cultura" (generalmente ben attento alle risposte dei media e collegato con altre ONG , a causa della priorità per garantire le esigenze più pressanti delle loro comunità), un livello di proposta alternativa (di solito più forte di qualsiasi altro in termini di creazione di rappresentazioni interculturali).
NB: Il Consiglio dei Ministri Calem , che sia governo, istituzione, organizzazione o individuo ha bisogno di una determinata competenza per produrre un progetto sviluppato in accordo con la nostra etica, per sostenere con uno sforzo unico quanto sta accadendo in questo momento in Europa da diversi aspetti complementari, diffondere l'assicurazione della partecipazione ad ogni forma di attivismo della rete, per aggiornare le competenze individuali in materia di valori non dogmatici, non clericali, politicamente non di parte.



4 / FIN 2015 - EVENTI & PROGRAMMI
Calem offre borse di studio speciali per i rifugiati-rifugiate, e non ai cittadini residenti dell'Unione europea, e a un partecipante alle nostre attività di formazione:
- 8 Settembre, Marsiglia - un matrimonio benedizione tra musulmani e cristiani Lesbiche (tutti i nostri servizi religiosi  sono gratuiti)
- 23 settembre, Londra - grazie alla Corte di Giustizia Britannica (i richiedenti asilo LGBT nel REGNO UNITO)
- 25 settembre, a Bruxelles - grazie a Omnya (LGBT rifugiati e rifugiate musulmano-arabo in Belgio)
- 5 Ottobre, Mannheim (Germania) - grazie a Manheim (Sostegno psicologico per i Cittadini LGBT - vedi volantino allegato)
- 17 Ottobre, 2015 Quarta sessione TOT (Formazione dei formatori) con altri partecipanti nord africani ed Europei - grazie a HM2F (Francia / Europa) e THDZ (Nord Africa)
- 14 Novembre, Londra - grazie per aver guidato LGBT dello studente ( Il Mondo Che Cambiano , il Che Essere in politica, affari, Qualsiasi  Campo in cui possono eccellere - vedi volantino allegato)
- 15 novembre, Oslo - grazie a Skeiv Verden (Come essere Esseri Umani Migliori)
- 20 novembre, Amiens (Francia) - grazie di  leggere (Discussione Intorno al libro "Il Corano e la Sedia")
- 24 novembre, a Bruxelles - grazie a Ihsan Jarfi Foundation (Crimini omofobici in nome del nazionalismo e pregiudizi Religiosi )
- 8 Dicembre, Parigi alla Scuola Normale Superiore (infra umanizzazioni e discriminazioni Accademici)
(...)
Nota:  Entrambe le pubblicazioni saranno presto disponibili su gay e trans / musulmani-ne africani europei
(PhD Dottore in Psicologia MLZahed, dello stesso autore Dottorato di Antropologia - Tomi due -  pubblicata prima del 2016.)
E' un libro su LGBT autobiografico Nord Africa (Memorie che  Ostmane Zak, un famoso scrittore algerino e attivista gay, ha scritto in collaborazione con il Dr. Imam e L.Zahed).


Nel momento di grandi sfide e sforzi sono raccomandate le tecniche di meditazione, come ad esempio "Tonglen" (Respirazione : inspirare  la tensione, espirare amore e compassione) verso la fine di ogni sofferenza: https://www.youtube.com/watch?v=F1ZwaEzMtJw


da
Medico e Imam Ludovic - Mohamed Zahed - 0 (033) 667 087 066
Ricercatore indipendente (Teologia, Psicologia, Antropologia)
Direttore del Gabinetto Calem - calem.eu

Nessun commento: