Le donne cambiano la storia, cambiamo i libri di storia

21 ottobre 2013

60 FERITI IN MONTENEGRO DURANTE LA MARCIA DEL GAY PRIDE

 

60 injured in Montenegro during gay pride march


http://www.mail.com/int/news/europe/2408100-60-injured-montenegro-gay-pride-march.html#.1272-stage-hero1-6


 Podgorica, Montenegro ( AP ) - La polizia del Montenegro ha sparato gas lacrimogeni per respingere gli estremisti anti-gay che hanno lanciato pietre e bombe incendiarie a dirigenti che proteggono una marcia del Gay Pride Domenica , hanno detto i funzionari . Circa 60 persone sono rimaste ferite .
 Le violenze si sono verificate quando gli aggressori hanno tentato di  sorpassare centinaia di poliziotti per raggiungere coloro che prendevano parte alla marcia a Podgorica, capitale del paese balcanico strenuamente conservatore. Dopo la marcia , i manifestanti per i diritti gay sono stati evacuati in una posizione sicura in veicoli della polizia .
La polizia ha dichiarato che circa 20 dei feriti durante gli scontri erano ufficiali , e per il restante 40 erano costituiti da " gruppi di hooligan . " Circa 60 di circa 1500 estremisti che hanno preso parte ai disordini sono stati arrestati , ha detto la polizia .
L'o
rganizzatore Danijel Kalezic ha dichiarato che la protezione della polizia ha permesso a circa 150 attivisti gay di camminare tranquillamente per la città . "Ad oggi , i gay non sono più invisibili in Montenegro ", ha detto Kalezic . "Da oggi , queste strade sono le nostre. "
Tali marce dell'orgoglio sono visti come una prova dell'impegno
per i diritti umani del Montenegro  che cerca di aderire all'Unione europea . Avversari diritti dei gay hanno attaccato una marcia simile a luglio nella città costiera di Budva .

Nessun commento: