Le donne cambiano la storia, cambiamo i libri di storia

22 maggio 2012

Macchie, brillamenti solari e orizzonte

 Sunspots and Solar Flares
Le macchie  e brillamenti solari
Il NASA Solar Dynamics Observatory (SDO) ha catturato questa immagine di un brillamento di 
classe M7.9  il 13 marzo 2012 al 13:29 EDT. E 'qui nella lunghezza d'onda di 131 Angstrom, una lunghezza d'onda particolarmente buona per vedere le eruzioni solari e una lunghezza d'onda che è tipicamente colorato in verde acqua. Il raggio ha raggiunto un picco p.m. 01:41 EDT. E 'stato proveniente dalla stessa regione attiva, No. 1429, che ha prodotto brillamenti ed espulsioni di massa coronale per tutta la settimana. La regione si è mossa in tutta la faccia del sole dal 2 marzo, e sarà presto per la rotazione fuori dalla visuale della Terra.
Un brillamento solare è un'intensa ondata di radiazione proveniente dal rilascio di energia magnetica associata con le macchie solari. I brillamenti sono i maggiori eventi esplosivi del nostro sistema solare. Sono visti come aree chiare sul sole e durano da pochi minuti a diverse ore.

Gli scienziati classificano i brillamenti solari in base al loro x-ray luminosità. Ci sono 3 categorie: X-, M-e C-class. X-class flares sono i più grandi di questi eventi. M-class flares sono di medie dimensioni, ma possono causare blackout radiofonici brevi che interessano le regioni polari della Terra. Rispetto al X e M-classe, C-class flares sono piccoli con poche conseguenze notevoli sulla Terra.

http://www.nasa.gov/multimedia/imagegallery/iotd.html

 Horizon
orizzonte
Volando ad un'altitudine di circa 240 miglia oltre il nord-ovest, l'equipaggio di Expedition 30 a bordo della Stazione Spaziale Internazionale ha fotografata questa scena notturna. Questo punto di vista sembra nord-est. Coordinate dei punti centrali sono 46,8 gradi di latitudine nord e 14.3 gradi di longitudine ovest. Le luci notturne delle città d'Irlanda, in primo piano, e il Regno Unito, nella parte posteriore, a destra, si contrappongono all'alba luminosa sullo sfondo. Il verdi e viola dell' Aurora Borealis si vedono lungo il resto dell'orizzonte.

Questa immagine è stata scattata il 28 marzo 2012.

Nessun commento: