Le donne cambiano la storia, cambiamo i libri di storia

7 febbraio 2012

da Radicali.it - Legge elettorale, Staderini: di bipolare c'è solo il disturbo partitocratico

07/02/2012

Mario Staderini segretario di Radicali Italiani

Da accordi sottobanco solo controriforme. Serve confronto pubblico sulle diverse proposte. 

Dichiarazione di Mario Staderini, Segretario di Radicali Italiani: 

L'unica cosa bipolare che sembra esser venuta fuori dall'incontro tra PD e PDL è il disturbo dell'umore ben noto in psichiatria. A sentir parlare di Porcellum corretto e sistema ispano-tedesco, mi rendo conto che siamo nella fase maniacale, con le rispettive delegazioni che appena fuori dalla stanza si smentiscono a vicenda.

Il tentativo in corso è sempre lo stesso, cercare di inventarsi un sistema che consolidi l'assetto partitocratico dominante, come già accadde nel 2009 con la modifica del sistema di voto per le elezioni europee. Decidendo al tavolo ristretto delle segreterie di partito, il risultato sarà l'ennesima controriforma.

È fondamentale, al contrario, aprire una grande dibattito che coinvolga l'opinione pubblica e le permetta di conoscere le diverse proposte, confrontarle e giudicarle prima di ritrovarsele imposte con accordi presi sotto banco. Se ciò accadesse, sono certo che trionferebbero le ragioni che nel 1993 fecero esprimere gli italiani a favore del referendum radicale per una legge elettorale maggioritaria basata sul collegio uninominale.  




Nessun commento: