Le donne cambiano la storia, cambiamo i libri di storia

30 gennaio 2009

TUSCIA, LAGO DI VICO E LE SUE ACQUE: LETTERA APERTA AL PRESIDENTE DELLA GIUNTA DELLA REGIONE LAZIO


RONCIGLIONE (VITERBO) / 27-01-2009

Richiesta di chiarimenti alla luce del convegno della ISDE Associazione Medici per l'Ambiente sezione di Viterbo sul tema: le problematiche generali dell'ecosistema del Lago di Vico in relazione alla potabilità e salubrità delle sue acque.


RONCIGLIONE - VITERBO - (UnoNotizie.it) - Accademia Kronos, Associazione Italiana Cultura e Sport comitato provinciale Viterbo e ADUC Ronciglione a seguito del convegno pubblico della ISDE, tenutosi a Ronciglione il 20 gennaio 2009, che ha posto in risalto i problemi relativi alle acque del Lago di Vico, usate per approvvigionamento idrico delle popolazioni di Ronciglione e Caprarola, chiedono che vengano fatte conoscere alle popolazioni i risultati delle analisi sulla potabilità stessa delle acque nelle abitazioni dei cittadini, al fine di sgomberare il campo da voci e pareri discordi sulla loro effettiva potabilità.

Chiedono altresì di conoscere se sono state prese iniziative rivolte al divieto di apporto di inquinanti nel lago al fine di rimuovere le criticità esistenti.

Le acque del lago, è emerso nel convegno, a causa della sua origine vulcanica sono ricche di arsenico, un elemento classificato come cancerogeno dalla Agenzia internazionale di Ricerca sul cancro (I.A.R.C.) e presentano periodiche fioriture di un'alga denominata Plankthotrix rubescens, produttrice di una micro cistina dannosa per la salute delle persone ma anche per la flora e la fauna ittica lacustre.

Infine chiedono che vengano informate le popolazioni se e quali provvedimenti sono stati presi dai Comuni interessati, volti ad assicurare l'acqua potabile nelle case.

In attesa di una vostra precisa e puntuale risposta, si ringrazia della cortese attenzione.

Per le associazioni
Accademia Kronos - AICS Comitato Prov VT ADUC Ronciglione
Ennio La Malfa - Raimondo Chiricozzi

Nessun commento: