Le donne cambiano la storia, cambiamo i libri di storia

8 aprile 2008

Bonifichiamo le statistiche del cattolicesimo

La campagna di bonifica statistica è stata lanciata negli anni Novanta dall’UAAR per contrastare la pretesa cattolica di rappresentare il 98% degli italiani.

Si concretizzò nell’invito rivolto a soci e simpatizzati a inviare alle parrocchie una richiesta di “sbattezzo”: in assenza d’una formalizzazione del proprio abbandono della fede cattolica, infatti, l’equivalenza “battezzato” = “cattolico” faceva automaticamente salire il numero dei credenti. L’UAAR, impostando in tal modo la propria campagna, dava per scontato che, come qualsiasi ufficio anagrafe, il dato dei fedeli di ogni parrocchia venisse aumentato dei battesimi e diminuito dei funerali.

leggi tutto

Nessun commento: