Le donne cambiano la storia, cambiamo i libri di storia

18 novembre 2019

I pini di Fabrica di Roma chiedono aiuto !



Si smetta la pratica di abbattere e distruggere brutalmente le belle e antiche piante di Pino anziché curarle e potarle!
Ricordo che con le loro aghifoglie sempreverdi contribuiscono anche in inverno a rinnovare l'ossigeno nell'area storica  centrale del Comune di Fabrica di Roma.
L'ambiente, anche quello urbano, va protetto, non distrutto, e gli alberi ne fanno parte integrante e indispensabile, poiché sono quello che trasforma la CO2 che produciamo nell'ossigeno che respiriamo.
Il Pino Romano è una nobile essenza e va trattata con rispetto. 
Anticamente le coste dell'Italia erano coperte di estese foreste di questi alberi maestosi e sempreverdi dalla chioma a ombrello e contribuivano a ombreggiare, ma sopratutto a ossigenare ed imbalsamare col loro profumo le aree spesso insalubri delle maremme.  Essi intrecciano i loro rami per proteggersi e sostenersi dalle terribili tempeste di vento tipiche nell'area Mediterranea specie nel periodo autunnale. 
Per aver capire che quelle tempeste non sono solo di oggi ricordate cosa capitò a Ulisse nel Mediterraneo e nel Tirreno mentre cercava di tornare a casa sua dopo la vittoria su Troia...
Ma i pini vanno lasciati liberi di espandersi e di intrecciare le loro chiome in orizzontale, di crescere vicini, di proteggersi tra loro per riuscire a proteggere il territorio su cui vivono. Sono alberi forti e solidali: possono dover sacrificare qualche ramo alla tempesta, ma così evitano generalmente di essere sradicati  e continuare a fare scudo a ciò che è sotto e dietro; le loro chiome offrono alloggio e cibo a passerotti, usignoli e pettirossi, che ci allietano col loro canto.
Perciò se un uragano strappa un ramo di uno di questi alberi occorre una potatura non certo tagliarlo a zero assieme a tutti gli alberi accanto! 
I cittadini  che hanno a cuore il loro ambiente e il loro storico paesaggio urbano dicono basta alla distruzione radicale e violenta dei pini di Fabrica !
Firmate e diffondete la petizione
https://www.change.org/p/sergio-costa-salviamo-i-pini-di-fabrica-77e96f8c-dd47-4951-a32f-7f40302a0d13


I precedenti..

Dopo l'otto marzo viene il nove...
https://alba-alba.blogspot.com/2012/03/dopo-lotto-marzo-viene-il-nove.html

Segnalazione taglio alberi a Italia Nostra
https://albamontori.blogspot.com/2013/11/segnalazione-taglio-alberi-italia-nostra.html

ACCADE A FABRICA DI ROMA ...
https://albamontori.blogspot.com/2012/03/video-che-mostrano-lo-scempio-di.html

Per mettere in sicurezza un ramo si tagli l'albero dalla base ?????
https://albamontori.blogspot.com/2013/11/per-mettere-in-sicurezza-un-ramo-si.html

Nessun commento: