Le donne cambiano la storia, cambiamo i libri di storia

8 dicembre 2012

World AIDS Day 2012: Reflections on the Impact of HIV/AIDS on LGBT Communities in Africa, Asia and the Middle East

WORLD AIDS DAY 2012:

Riflessioni sul l'impatto dell'HIV / AIDS sulle comunità LGBT in Africa, Asia e Medio Oriente

Una dichiarazione della  Commissione
Internationale dei Diritti Umani di Gay e lesbiche 

Giornata mondiale dell'AIDS manifesto

"Promettiamo di  imparare di più sull' AIDS e cerchiamo di mantenere le nostre promesse." 
Poster prodotto da UNAIDS e UNICEF
 , in persiano.


GRACE Poore, coordinatore del programma per l'Asia e isole del Pacifico

L'obbiettivo della Giornata Mondiale AIDS 2012  di zero discriminazione non può essere raggiunto quando la prima dichiarazione dei diritti umani in Asia nega consapevolmente e deliberatamente tutela dei diritti umani per le persone LGBT , quando i leader politici pubblicamente diffamano e diffondono pregiudizi contro i gay , quando le persone LGBT sono accusate di diffondere l'AIDS , quando gli omicidi di lesbiche vengono ignorati , quando le leggi vengono utilizzate per discriminare le persone LGBT . Non esiste mai un solo tipo di discriminazione. Zero discriminazioni deve significare porre fine alle molteplici forme di discriminazione che si intersecano, abbracciando la tutela dei diritti umani per tutte le persone emarginate e vulnerabili.

DAMIAN Ugwu, coordinatore del programma per l'Africa

La criminalizzazione delle relazioni omosessuali in Africa così come la diffusa discriminazione e la stigmatizzazione delle persone lesbiche, gay, bisessuali e transgender spesso sono come un combustibile per il diffondersi delle infezioni da HIV tra le nostre comunità. I governi africani devono fare i conti con il fatto che nessun progresso significativo può essere fatto nella lotta contro l'HIV e l'Aids in Africa, senza la depenalizzazione dell'omosessualità e la tutela dei diritti umani LGBT.

Hossein Alizadeh, coordinatore del programma per il Medio Oriente e il Nord Africa

Più di tre decenni dopo lo scoppio dell'epidemia di AIDS, in molti paesi del Medio Oriente e del Nord Africa "moralità" e dogmi religiosi continuano ad offuscare la comprensione pubblica di questa malattia. L'HIV / AIDS è spesso visto come una punizione divina per gli individui sessualmente promiscui. Questi stereotipi forti sono presenti nei membri della comunità a rischio, per evitare la riflessione sulla questione, che a sua volta mantiene i soci della società nel buio e aumenta il pericolo per gli individui di essere inconsapevolmente esposti al virus. In alcuni casi le autorità manipolano i dati per suggerire che non c'è HIV nella loro società. E 'ora che tutte le società mettano da parte pregiudizi e negazione, e avviino una discussione aperta e libera intorno alle strategie di prevenzione e di cura.


L'International Gay and Lesbian Human Rights Commission (IGLHRC), fondata nel 1990, è una delle principali organizzazione internazionale per i diritti umani dedicata a migliorare la vita delle persone che soffrono di discriminazione o di abuso sulla base del loro orientamento sessuale, identità di genere o espressione. Siamo impegnati a rafforzare la capacità del movimento LGBT in tutto il mondo per i diritti umani per condurre una documentazione delle violazioni dei diritti umani LGBT e impegnandosi in difesa dei diritti umani con i partner in tutto il mondo. Lavoriamo con le Nazioni Unite, regionali umani organi di monitoraggio dei diritti umani e partner della società civile. IGLHRC detiene lo status consultivo presso le Nazioni Unite come riconosciuta Organizzazione Non Governativa che rappresenta le preoccupazioni e dei diritti umani di lesbiche, gay bisessuali e transgender in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni sulla International Gay and Lesbian Umani visita della Commissione Diritti: www.iglhrc.org .

SEGUICI:
  IGLHRC su Twitter Controlla la nostra pagina di Facebook Guarda i nostri video su You Tube Guarda le nostre foto su Picasa 
IGLHRC · 80 Maiden Lane, Suite 1505 · New York, NY 10038 
Telefono: +1 (212) 430-6054 · Fax: +1 (212) 430-6060 · www.iglhrc.org




IGLHRC
SHARE Facebook Twitter More...


Nessun commento: