Le donne cambiano la storia, cambiamo i libri di storia

22 maggio 2012

Parlamento Europeo a Strasburgo discute oggi in plenaria Risoluzione contro omo-transfobia: il voto previsto giovedì 24-5

Roma – Bruxelles, 22 maggio 2012

Comunicato Stampa dell'Associazione Radicale Certi Diritti:

A pochi giorni di distanza dalla Giornata internazionale contro l'omofobia il Parlamento Europeo discute oggi in un dibattito in plenaria una Risoluzione contro contro la violenza omofobica depositata da diversi gruppi, Sd, Alde, Gue, Verdi che molto probabilmente verrà sostenuta anche dal gruppo del Ppe  e che sarà votata giovedì 24 maggio.

Il testo della Risoluzione condanna la violenza omo-transfobica in Europa, chiede all'Unione europea di rafforzare gli strumenti legislativi contro l'omofobia e transfobia prevedendo un'aggravante specifica, invita il Consiglio ad approvare la direttiva anti-discriminazioni, chiede che la direttiva sulla libera circolazione sia applicata senza discriminazioni basate sull'orientamento sessuale.

La risoluzione comune invita anche ad applicare le Raccomandazioni dell'Agenzia per i Diritti Fondamentali e sollecita  la Commissione a promuovere una road-map per i diritti delle persone LGBT. Infine la Risoluzione chiede che gli Stati europei tutelino i diritti delle coppie dello stesso sesso senza discriminazioni e sulla base del principio del mutuo riconoscimento. Per quanto riguarda gli Stati non-UE, la Risoluzione chiede che la libertà di espressione e di manifestazione sia garantita, che le leggi che criminalizzano l'informazione sull'omosessualità (le cosiddette "leggi di propaganda dell'omosessualità") siano abrogate e che leggi contro le discriminazioni siano approvate.

L'Associazione Radicale Certi diritti si augura che il PE adotti la risoluzione in occasione del voto di giovedi e ringrazia tutti i parlamentari firmatari del testo depositato e l'Iintergruppo Lgbt al Parlamento Europeo.




Nessun commento: