Le donne cambiano la storia, cambiamo i libri di storia

5 maggio 2012

EsquiliNotizie del 4 maggio 2102



EsquiliNotizie del 4 maggio 2012

 

esquilinonotizie@gmail.com

www.esquilinotizie.org

 

Care amiche e cari amici del rione,

questo numero della newsletter esce proprio a ridosso della bella festa, per una città a misura di bambini, che ormai da qualche anno viene organizzata nella scuola Di Donato, alla quale invitiamo tutti a partecipare.

Ma il calendario del mese di maggio, per il nostro rione, è davvero ricco:tra i tanti incontri che segnaliamo c'è quello di venerdì 11, in piazza Vittorio, per difendere il cinema estivo, seriamente messo a rischio dal progetto di rifacimento del giardino proposto dall'assessorato ai lavori pubblici del Comune. Insieme al Comitato Piazza Vittorio Partecipata, e a registi, attori, scrittori e musicisti residenti nel quartiere, parleremo di cinema e di riqualificazione della piazza.

E poi vi suggeriamo molti altri appuntamenti culturali e non solo, potremmo dire che sono tanti quante le buche nell'asfalto della piazza, censite qualche giorno fa da un quotidiano romano.. E poi altre notizie, positive e meno, che in ogni caso ci chiamano tutti alla partecipazione sociale e alla solidarietà.

Buona lettura.

 

 

UNA CITTA' A MISURA DEI BAMBINI sabato 5 maggio

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

 

Care Amiche e cari Amici,

 

sabato 5 maggio p.v., nei cortili delle Scuole "Di Donato" e "Bonghi", si svolgerà la festa annuale dedicata ai nostri due angeli Lavinia e Mark, due nostri  giovanissimi atleti (10 anni) che, seppur in situazioni diverse ed entrambe drammatiche, ci hanno lasciato rispettivamente nel 2010 e nel 2005.

Abbiamo deciso di ricordare Lavinia e Mark ogni anno con una giornata di sport e di gioco per tutti i bambini del quartiere. Una giornata che sia un'occasione di riflessione tra i cittadini e le istituzioni su come i bambini vivono nella nostra città e nel nostro Rione. Perché la morte di Lavinia e Mark ci chiama ad impegnarci come adulti, genitori e istituzioni per accelerare la costruzione di una città e di scuole a misura di tutti i bambini, da ovunque essi provengano e qualunque sia la loro condizione sociale e la loro cittadinanza.

La manifestazione "Una città a misura dei bambini", insieme ai tornei di basket e alle altre attività sportive, offrirà giochi, spettacoli, pesca, pranzo e merenda conviviali, danze popolari e una riflessione sul tema di fondo della giornata: progettare una città che metta in primo piano le esigenze dei bambini e dei giovani con spazi pubblici aperti, parchi e palestre attrezzate, luoghi di gioco e di sport, percorsi pedonali protetti, piste ciclabili.

Un progetto di cui la chiusura al traffico di Via Bixio (la via antistante una delle scuole) per l'intera giornata vuole rappresentare un piccolo gesto simbolico.

Alle edizioni passate della manifestazione hanno partecipato grandi campioni dello sport (Dino Meneghin, Carlo Recalcati, Gek Galanda, Angelo Gigli, Lidia Gorlin e Massimo Mauro) che sono venuti a testimoniare il loro impegno per lo sport come strumento di crescita civile, di amicizia e fratellanza tra i bambini ed anche quest'anno le sorprese non mancheranno. Tra gli altri, l'ospite d'onore sarà il grande campione di basket Gregor Fucka.

La manifestazione rappresenta un momento importante di partecipazione da parte dei cittadini, delle associazioni e dei bambini del Rione Esquilino, per testimoniare il proprio impegno per l'integrazione, il rispetto e l'affermazione dei diritti di tutti. Un impegno che facciamo nostro affinché si possa presto giungere al riconoscimento della cittadinanza per tutti i bambini nati e cresciuti nel nostro paese.

 

IL PROGRAMMA DI MASSIMA DELLA MANIFESTAZIONE

Ore 9:00        Appuntamento nel cortile della Scuola "Di Donato" via Bixio 83-85.

Ore 9:45         Inizio maxipartita maschile e femminile riservata alle annate 2001, 2002, 2003 con i campioni dello sport. In strada, a Via Bixio, giochi e sport

Ore 10:00       Scuola Di Donato e Scuola Bonghi: Torneo di minibasket maschile e femminile - prima e seconda semifinale.

Ore 12.00       Scuola Di Donato: Inizio torneo 3vs3 riservato alle categorie 1998/1999

Ore 13:00       Scuola Di Donato: pranzo conviviale offerto dalle mense delle scuole

Ore 14:00       Finali Torneo 3vs3, Giochi e spettacoli

Ore 15:00       Torneo di minibasket: finali 3°/4° posto e 1°/2° posto. Giochi e attività

Ore 17:30       Premiazioni tornei di minibasket maschile e femminile

Ore 18.00       Gelato per tutti

Ore 18.30       Danze Popolari con il Cemea del Lazio

Ed ancora da mattina a sera: Pesca, Laboratori, spazio baby, Giocolieri, Spettacoli, Karaoke, Proiezioni e Gastronomia da tutto il mondo. Lib(e)ro Baratto (Progetto Biblioteca IC Manin).

Ad ogni bambino sarà regalata una t-shirt con il logo della manifestazione.

Per rendere più appetitosa, più ricca di fragranze e più gustosa l'offerta a tutti coloro (bambini ed adulti) che affolleranno il cortile della nostra scuola, invitiamo ciascuno di voi (uomini e donne) a rifornire il tavolo con un proprio piatto speciale, salato o dolce che sia. Contiamo naturalmente sulla vostra fantasia e sul vostro estro culinario.

Chi poi volesse dare un aiuto alternandosi al tavolo per servire le varie pietanze, sarà particolarmente apprezzato.

Noi tutti ci auguriamo di avervi ospiti, propositivi ed attivi, nei nostri cortili, per trascorrere una giornata piacevole, con il gusto di stare insieme e di discutere le proposte per il nostro rione.

 


FILMINCONTRO, SECONDO APPUNTAMENTO DA GRECAM
Riceviamo e volentieri pubblichiamo

 

Cari amici,
siamo lieti di invitarvi al secondo appuntamento di Filmincontro 2012.

Vi aspettiamo domenica 6 maggio alle ore 20 per la proiezione del film "Non uno di meno" del regista cinese Zhang Yimou, presso la nostra sede Grecam in Via Conte Verde 15, Roma.
Sarà l'occasione, attraverso la storia e le immagini raccontate nel film, per continuare a parlare e riflettere insieme sulla scuola, l'educazione e la relazione alunno maestro, in una realtà culturale diversa da quella che conosciamo.
In conclusione di serata un piccolo buffet con assaggi della cucina cinese preparati da noi.
Un caro saluto,
Associazione Grecam

Primo ingresso con tessera associativa di 10,00 euro. (per i tesserati 5,00 euro) - Ingressi successivi 5,00 euro.

Associazione GRECAM Via Conte Verde, 15 - 00185 Roma
Tel/fax 06 44340998 - e-mail:
grecam@grecam.it

 

 

 

PIAZZA VITTORIO ED IL SUO CINEMA ESTIVO: I PROTAGONISTI ESQUILINI DEL CINEMA, DELLA LETTERATURA E DELLA MUSICA SCENDONO IN PIAZZA A RACCONTARCI LE LORO STORIE

 

Le attività del Comitato Piazza Vittorio Partecipata continuano senza sosta.

L'11 maggio dalle 17.30 alle 19.30 si volgerà una festa con ospiti d'eccezione del nostro rione e un po' di musica grazie al coro di Piazza Vittorio.

Chiediamo, attraverso questa nuova mobilitazione pubblica, di effettuare una riqualificazione sulla struttura esistente con interventi limitati, investendo soprattutto sulla  manutenzione. Chiediamo che il tutto avvenga mantenendo le pavimentazioni che consentono la realizzazione di iniziative ed eventi culturali di vario tipo, e l'11 ci concentreremo soprattutto sulla difesa della rassegna cinematografica estiva.

L' arena estiva offre cultura e incontri a prezzi contenuti, occasioni di incontro, consente di mantenere il giardino aperto fino a tardi per prendere il fresco (occorre su questo un potenziamento delle panchine nelle aree non interessate dalle proiezioni) e garantisce un presidio civico del territorio grazie alla grande affluenza che vede molta gente in giro per le strade, e che quindi garantisce sicurezza.

 

Ecco l'articolo sulla festa, comparso un paio di giorni fa su La Repubblica: http://roma.repubblica.it/cronaca/2012/05/03/news/piazza_vittorio_non_cancellatel_arena_del_cinema_la_mobilitazionedi_residenti_e_attori-34355358/

 

La Repubblica si è anche occupata efficacemente dello stato delle strade e dei marciapiedi, conducendo un monitoraggio accurato (http://roma.repubblica.it/cronaca/2012/05/01/news/piazza_vittorio_il_regno_delle_buche_c_una_voragine_ogni_venti_passi-34251928/) che ha confermato e rafforzato le nostre richieste di interventi di riqualificazione dell'area, utilizzando i due milioni di euro, disponibili, evitando di sprecarli per "rifare" il giardino che ha soprattutto bisogno di manutenzione e sistemazioni, certamente non così costose.

 

Prosegue anche la raccolta delle firme: invitiamo tutti a continuare ad usare il modulo che abbiamo reso disponibile a metà marzo. Se avete bisogno di fogli nuovi o volete lasciarci quelli compilati, contattateci alla nostra mail: esquilinonotizie@gmail.com.

 

Abbiamo anche preparato due volantini molto utili, secondo noi, per spiegare le critiche al progetto dell'Assessorato ai Lavori Pubblici e le nostre proposte e ne abbiamo lasciato un po' di copie in alcuni negozi del rione: in particolare vi segnaliamo la pasticceria D'Amore e il negozio storico di colori Bondi, il negozio di parrucchiere "Tagliati per il successo", l'edicola sotto i portici lato "Stazione Termini". Potete prenderli e distribuirli alle persone che conoscete.

Le adesioni continuano: ha firmato anche il famoso negozio "Panella", insieme a molti altri.

Nei prossimi giorni avremo degli incontri con l'Amministrazione comunale a diversi livelli e speriamo che qualche cosa si muova nella direzione giusta.

 

 

CERCHIAMO URGENTEMENTE CASA IN AFFITTO PER L'AMICO DIPO E LA SUA FAMIGLIA

Avrete letto sui giornali d un mese fa che in un appartamento di via Napoleone III si era verificato il crollo della soletta del pavimento a causa di infiltrazioni d'acqua di provenienza esterna, costringendo gli abitanti dell'appartamento a trasferirsi provvisoriamente in una struttura della protezione civile. La famiglia in questione è quella dell'amico Dipo, bengalese, che dopo i 30 giorni previsti dalle norme, ha dovuto lasciare questo "rifugio" pubblico, senza avere un altro posto dove andare, poiché la sistemazione dell'appartamento che aveva in affitto in via Napoleone III richiederà molti mesi.

I tre figli di Dipo e sua moglie, che aspetta un bambino, sono ospiti provvisoriamente in una struttura comunale in estrema periferia e i bambini hanno difficoltà a muoversi con i nostri complicati trasporti pubblici per raggiungere la scuola che frequentano nel nostro rione.

Dipo è ospite da amici, lontano dal resto della famiglia.

Bene, poiché Dipo lavora, per fortuna, cerca ora una casa in affitto regolare di almeno tre stanze a prezzi ragionevoli per i mesi che occorreranno a sistemare la casa di via Napoleone III.

Chiediamo ai nostri lettori di segnalare eventuali disponibilità al nostro indirizzo esquilinonotizie@gmail.com il più presto possibile e noi vi metteremo in contatto.

Grazie per l'aiuto!

 

 

 

Sabato 5 Maggio MANIFESTAZIONE CITTADINA CONTRO IL BILANCIO DEL COMUNE E LA SVENDITA DI ACEA

La manifestazione cittadina unitaria del centrosinistra e dei comitati contro il bilancio di Roma Capitale e contro la svendita di ACEA partirà da Piazza Vittorio alle ore 15. E' importante dunque la presenza di noi tutti.

Per aderire alla battaglia per la SVEDITA dell'ACEA per cercare di risanare una gestione clientelare e fallimentare della società e per avere più informazioni potete collegarvi a questo link:

 

Interessante anche un articolo su Repubblica Roma di oggi che illustra alcuni dei motivi alla base di questa drammatica situazione finanziaria.

 

 

 

PARTE IL PROGETTO RI-CELLULARE

Il Primo Municipio, insieme all'Associazione "Spazio Etico", ha avviato il progetto "Ri-cellulare" che prevede la raccolta dei cellulari usati attraverso appositi contenitori collocati presso la sede del Municipio, in corrispondenza dei due ingressi - lungotevere dei Pierleoni, 1 e via Petroselli, 50.

I cellulari raccolti verranno consegnati a specifiche aziende preposte al riciclo e al riutilizzo degli apparecchi che altrimenti rimarrebbero semplice spazzatura o verrebbero dispersi nell'ambiente.

 

 

ARRIVANO I PERMESSI DI SOSTA A MONTI PER I RESIDENTI DI PIAZZA DANTE

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

 

Carissime, carissimi,

vi informo che ho poc'anzi avuto notizia dall'ATAC che con oggi, 20 aprile, sono stati spediti tutti i contrassegni.

Resto a vostra disposizione,

Emiliano Pittueo, assessore alla Partecipazione, Primo Municipio

 

 

 

PAVIMENTAZIONE DI VIA FERRUCCIO: FORSE QUALCHE COSA SI MUOVE, MA PERCHE' TUTTA QUESTA FATICA?

Dopo le nostre ulteriori sollecitazioni, sembra che dal 7 maggio Italgas inizi a risistemare i sanpietrini in via Ferruccio, dopo aver lasciato a lungo una striscia di asfalto a copertura della pavimentazione stradale rimossa per la realizzazione di lavori.

Ringraziamo molto l'Assessore Emiliano Pittueo che si è fatto carico di seguire la vicenda, ma ci sarebbe piaciuto che l'assessore competente – Yuri Trombetti – si occupasse della vicenda e, dopo le richieste fatte al municipio per avere chiarimenti, ci avesse dato delle informazioni.

Vorremmo anche capire perché, come ci è stato riferito, non siano previste penali per le società che, come in questo caso, non effettuano tempestivamente il ripristino dopo gli scavi, lasciando gli abitanti nel disagio per settimane o mesi.

Ci aspettiamo – e ne chiediamo conferma al Municipio – che nel futuro l'amministrazione preveda forme esplicite di autotutela nei confronti delle imprese, affinchè siano tutelati i cittadini.

 

 

 

MERCATINO ARTIGIANATO INDIANO RICAMATO

dal lunedì 7 Maggio al giovedì 31 Maggio dalle 15 alle 20

Via Conte Verde 70/A (Piazza Vittorio) Roma

 SABATO E DOMENICA CHIUSO

PER RACCOGLIERE FONDI PER l' Associazione Culturale Italia-Bangladesh

Villaggio Esquilino Onlus www.progettobive.org

 

PREZZI D'OCCASIONE

(copriletti, sari, vestiti indiani, tappeti...)

 

Tel. Fatema 3209528052

brightmoon@hotmail.it

 

 

 

"BAMBINI ESCLUSI" ALLA LIBRERIA ORIENTALIA

La libreria Orientalia il 12 maggio alle 18.30 presenterà il libro BAMBINI ESCLUSI

di Federico Platania (Fernandel, 2012). Introduce Roberto Carvelli di

"Paese sera" insieme all'autore.

Alvise ha un solo desiderio. Contemplare dal vivo, in una visione privata e segreta, Dafne Delirio, una giovane popstar italiana nei confronti della quale prova un'adorazione che sconfna nel mistico. Gabriele invece ha un solo terrore.

Diventare padre. Ha stretto un misterioso voto con se stesso. Nel suo continuo

rimuginare, nella sua allucinata interpretazione della realtà circostante, Gabriele

fa coincidere la prospettiva della paternità con la fne della propria esistenza.

Ma il corso degli eventi prende direzioni impreviste. Dafne Delirio abbandona all'improvviso il music business per ritirarsi a vita privata, protetta da un rigoroso

anonimato. Impossibile per Alvise rintracciare l'oggetto della sua passione, godere della sua vista come aveva sempre sognato. Gabriele, invece, nonostante le ossessive attenzioni mette incinta la sua ragazza. Il voto è spezzato. La sua

esistenza in pericolo. Disperati e impauriti i due personaggi cercheranno di rimettere le proprie vite in carreggiata. Sarà un hotel vietato ai bambini a costituire il teatro inaspettato di un doppio lieto fne. Perché la vita, a volte, ti dà esattamente quello che vuoi. Solo che lo fa a modo suo.

 

Libreria Orientalia Kissaten - 喫茶店

Via G. Giolitti, 321

(Zona Piazza Vittorio) Roma

Tel. 06 4464956 - www.orientalialibri.i

 

 

LA LIBERA ACCADEMIA POPOLARE CI ACCOMPAGNA VERSO L'ESTATE

Riproponiamo per piacere le belle proposte della Libera Accademia Popolare per il nostro amato rione! Iscriviamoci!!

 

 

GIUGNO-LUGLIO 2012

CAMPI ESTIVI ARTISTICI  PER BAMBINI E RAGAZZI

CAMPO  TEATRO-MUSICA               BAMBINI 7-10 anni    18-29 giugno

CAMPO  FOTOGRAFIA-CINEMA        RAGAZZI 11-14 anni   2-13 luglio

 


DA SETTEMBRE 2012

ATTIVITA' TEATRALI

CORSO TEATRO ADULTI

CORSO TEATRO BAMBINI
TEATRO IN ITALIANO PER STRANIERI

LETTURA AD ALTA VOCE

RECITAZIONE DAVANTI TELECAMERA

RECITAZIONE CON LE MASCHERE

  

                                           

ATTIVITA' MUSICALI

CORSO DI ALFABETIZZAZIONE MUSICALE ADULTI

CORSO DI AVVIAMENTO MUSICALE BAMBINI

CANTO E RIEDUCAZIONE DELLA VOCE

CORO GOSPEL

CHITARRA

FISARMONICA

 

 

ALTRE ATTIVITA'

CORSO DI FILOSOFIA
CORSO DI SCRITTURA DIARISTICA
CINEFORUM RAGAZZI
L'ARMONIA DEL CORPO

(rilassamento e benessere psico-fisico)

 

ASPETTIAMO LE VOSTRE ISCRIZIONI!!!

via  GIOLITTI 163    Tel 328 0137395

 

 

 

NUOVO APPUNTAMENTO CON  PAROLINCONTRO

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

 

Ringraziamo tutti per la partecipazione all'incontro con Marco Lodoli e ai gruppi di lettura e proponiamo i nostri  prossimi appuntamenti.

 

L'incontro con Laura Pariani per parlare del libro "La valle delle donne lupo"

sarà Martedì 29 maggio ore 18 presso l'Aula Magna del Dipartimento di Ingegneria informatica automatica e gestionale "Antonio Ruberti" - via Ariosto 25 (Piazza Dante).

 

Ci sarà inoltre un incontro preparatorio per parlare di donne, erbe e guaritrici con la presenza dell'Associazione Erbe Colte:

 

"Prestate ascolto al crescere delle erbe"

mercoledì 16 maggio ore 18

Biblioteca Dipartimento di Ingegneria informatica automatica e gestionale "Antonio Ruberti" via Ariosto 25 (Piazza Dante)

 

Per questa occasione vorremmo chiedere, ai gruppi di lettura e a chiunque lo desideri, di portare testi sul tema delle erbe e delle guaritrici o ricordi e testimonianze raccolte su questo argomento.

Speriamo di incontrarvi a tutti e due gli appuntamenti!

Ella Catalano e Eliana Tribalto

per Parolincontro

 

 

 

ALL'AMBRA JOVINELLI OFFERTE SPECIALI!!

12 maggio 2012
La Med Free Orkestra presenta
PROSSIMA FERMATA...MEDITERRANEO
con la partecipazione di
Ennio Fantastichini, Claudio "Greg" Gregori, Alessandro Haber e tanti altri ospiti!


 

Un viaggio musicale lungo tutto il Mediterraneo, in compagnia della Med Free Orkestra e dei suoi ospiti. Un percorso che si snoda tra musica, teatro e letteratura. Una stazione composta di binari e culture differenti, che incontrandosi danno voce agli eterni spostamenti dei migranti. Andare e tornare con la memoria alle proprie radici, Come in una marea, i suoni, le parole e le immagini del Mediterraneo bagnano i piedi dei nostri spettatori, catturati dalla grande rete del nostro mare.


PROMOZIONE SPECIALE

PLATEA € 15,00
GALLERIE  € 10,00

...un'ottima idea anche per la festa della mamma!


Prenotazione obbligatoria al numero 06 88816460
(dal lunedì al venerdì ore 10:00-13:00 e 15:00-18:00)
oppure ai numeri 06 83082620 - 0683082884
(dal lunedì al sabato ore 11:00-19:00)
Promozione valida fino ad esaurimento disponibilità. Affrettatevi!

 

 

 

 

MERCATINO DELL'USATO E DELL'ARTIGIANATO

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

 

Cari tutti/e,
il prossimo Mercatino dell'Usato e dell'Artigianato presso la Scuola Di Donato, Via Bixio 83-85, si terrà domenica 20 Maggio.
Le condizioni di partecipazione sono sempre le stesse: 10 euro a tavolo che andranno alla scuola.
Durante la giornata ci sarà un tavolo/ristoro il cui incasso (insieme ai 10 euro del tavolo) sarà interamente investito all'interno della scuola.
Seguirà una mail più dettagliata. A prestissimo!

Prenotazioni:
mail
m_grazia99@yahoo.com susamarani@gmail.com
cell 
3388675694  3497927124 

 

 

 

DALL'ESQUILINO … A BERLINO

Riceviamo dall'Associazione Culturale EOS di via Grattoni e volentieri pubblichiamo

Buonasera,

ecco il programma del viaggio a Berlino:

 

BERLINO

giovedì 14-domenica 17 giugno

 

"Il destino di Berlino è quello di non essere mai, bensì di trovarsi in un continuo divenire" (Karl Scheffer, filosofo tedesco). Berlino è la capitale più giovane d'Europa, è una città mutevole, moderna, vivace, elegante. Dopo la caduta del muro nel 1989 - di cui ricorre proprio quest'anno il ventennale - la storia di Berlino è ripresa con un nuovo slancio, fornendo un esempio virtuoso di come una città sia in grado di rinnovarsi completamente assegnando un ruolo fondamentale all'architettura come strumento di comunicazione. Riacquistato lo status di capitale della Germania riunita, anche il trasferimento della sede del Parlamento e del Governo hanno contribuito al suo grande sviluppo urbanistico e architettonico. La visita alla città toccherà i principali musei, le aree più interessanti e caratteristiche, gli edifici più notevoli che rendono Berlino una delle capitali dell'architettura contemporanea.

 

 

Programma:

Giovedì  14 giugno  Roma - Berlino

 In mattinata partenza con volo diretto per Berlino. Arrivo a Berlino. Trasferimento in pullman in hotel.

Appuntamento nella hall dell'albergo. Passeggiata per la città. Diplomatenviertel, Kulturforum, Sony Center (arch. Helmut Jahn), Postdamer Platz, Monumento all'Olocausto (Denkmal für die ermordeten Juden Europas, arch. Peter Eisenman), Brandenburger Tor, Pariser Platz, DZ Bank Haus (arch. Frank O. Gehry), Hotel Adlon, Unter den Linden,  Ambasciata della Gran Bretagna (arch. Michael Wilford), Deutsche Guggenheim, Friedrichstrasse, Galleries Lafayette (arch. Jean Nouvel). Cena libera. Veduta notturna del Kurfüstendamm con il Ku'damm-Eck (architetti GMP), il Kranzlereck (arch. Helmut Jahn) e la Kaiser-Wilhelm-Gedächtnis Kirche, simbolo di Berlino. Rientro in albergo.

 

 

Venerdì 15 giugno  Berlino

 Prima colazione in hotel. Appuntamento nella hall dell'hotel. Visita della città: Gendarmen Markt, Bebel Platz, Forum Fridericianum, Unter den Linden, Humboldt Universität (ventinove vincitori del Premio Nobel hanno studiato qui, compreso Albert Einstein), Neue Wache, Deutsches Historisches Museum (esterno edificio) con la scalinata elicoidale (arch. I. M. Pei), Museum Insel, Berliner Dom.

Visita al Pergamonmuseum  e dell'Altes Museum. Tempo a disposizione per il pranzo libero. Nel pomeriggio visita all'Alte Nationalgalerie e paseggiata per Alexander Platz e dintorni. Cena libera e rientro in albergo.

 

 

Sabato 16 giugno  Berlino

 Prima colazione in hotel.  Appuntamento nella hall dell'hotel. La mattinata sarà dedicata alla visita della Gemäldegalerie. Tempo a disposizione per il pranzo libero. Nel pomeriggio visita del museo Hamburger Bahnhof e  della zona limitrofa ad Hackescher Markt, degli Hachesche Höfe, del vecchio quartiere Ebraico con la Nuova Sinagoga. Cena libera e pernottamento in hotel.

 

Domenica 17 giugno  Berlino - Roma

Prima colazione in hotel. Appuntamento nella hall dell'hotel. Visita del quartiere di Kreuzberg, del Checkpoint Charlie (il più famoso punto di attraversamento tra Berlino est e ovest durante la Guerra Fredda), e visite del Jüdisches Museum (arch. Daniel Libeskind). Rientro in hotel, trasferimento in pullman in aeroporto e partenza per Roma. Arrivo nel pomeriggio.

Documenti di viaggio:

Carta d'identità valida per l'espatrio, o passaporto in corso di validità

Prenotazione entro: il 14 maggio

Se si raggiunge il numero minimo, versamento dell'intera quota entro: il 18 maggio

 

 

Per informazioni e prenotazioni:

06-86907230, 349-6732734.

info@eoscultura.it   eos@eoscultura.it

 

Tessera d'iscrizione:

I viaggi di EOS sono riservati ai soci, per partecipare è necessario essere socio dell'associazione oppure iscriversi pagando la quota d'iscrizione annuale di 5 euro

 

Sono a vostra disposizione per ogni ulteriore informazione.

Un cordiale saluto

 

Roberta Bernabei

Presidente

 

Associazione Culturale EOS

Via S. Grattoni, 1 - 00185 Roma
tel. 06 86907230 - 349 6732734

email  eos@eoscultura.it
                        website www.eoscultura.it 

 

 

OLTRE ESQUILINO

 

LETTERA APERTA AL SINDACO ALEMANNO: BASTA DISTRUGGERE IL VERDE DI ROMA

Gentile Signor Sindaco,

l'ennesimo scempio dello straordinario bene comune di una città che vanta molteplici varietà di essenze arboree è stato perpetrato recentemente nella storica Villa Pamphilij.

Cinquanta alberi ridotti a pali senza alcun motivo, forse perché Roma, anziché seguire l'esempio di altri comuni che decidono di dotarsi di norme che tengano alta la regolamentazione del patrimonio arboreo, è troppo preoccupata di estendere i suoi possedimenti in cemento su tutto ciò che è invece preziosissimo per il suo habitat, l'Agro Romano.

Perché Roma disdegna di mantenere quello che è il più naturale ed efficace arredo urbano della sua città, bene primario e indisponibile, produttore di aria, di frescura, di sanità, di piacere, dispensatore di benessere sociale e quindi anche economico, l'Albero ?

La Capitale non ha un Regolamento del Verde che tuteli gelosamente il patrimonio arboreo e i suoi i 60 mila ettari di verde urbano, scampati alla devastazione.

Troppo spesso vengono date in appalto a ditte private operazioni di manutenzione e cura di aree verdi di grandissimo pregio senza le dovute cautele. Troppo spesso sentiamo dire che il personale è ridotto all'osso e che i mezzi sono ormai inadeguati.

La vicenda dell'ormai tristemente famoso Punteruolo Rosso che in poco più di 10 anni ha decimato la straordinaria popolazione di palme Phoenix canariensis di Roma, è potuta avvenire proprio perché non c'è stata alcuna strategia per contenere il flagello!

Come è possibile che si sia arrivati a tanto? Il patrimonio di verde che a Roma abbiamo ereditato, rappresenta una ricchezza inestimabile al pari delle straordinarie testimonianze storiche e archeologiche che insieme creano un paesaggio semplicemente unico al mondo.

Vogliamo dire anche delle immense e anonime periferie addolcite e ornate di alberi e parchi che, senza chiedere nulla, donano dignità e migliore qualità della vita alle persone che vi abitano.

In questi luoghi, il verde, vero sollievo nei confronti del degrado del cemento, vale ancora meno.

E' francamente inaccettabile sapere che le prossime generazioni non potranno godere della bellezza del paesaggio urbano di Roma come hanno invece potuto fare nei secoli schiere di intellettuali, scrittori, artisti, poeti, musicisti e registi di ogni angolo del mondo che si sono ispirati ad un paesaggio inimitabile come quello di Roma! Interi viali alberati, piazze, giardini vengono stuprati per far posto a foreste di impianti pubblicitari, parcheggi interrati, centri commerciali.

Non si può più rimanere inermi e passivi di fronte a questo avanzare del brutto e del cemento a discapito di un patrimonio verde ereditato grazie alla generosità e alla lungimiranza di urbanisti, botanici, architetti che avevano dichiarato amore eterno verso Roma.
Fino a trent'anni fa, l'albero era ancora considerato un "soggetto" e non un "oggetto", come oggi viene visto e trattato da chi invece dovrebbe tutelarlo e proteggerlo! L'albero, anche solo lievemente malato, nel 90% dei casi è purtroppo considerato un problema risolvibile con l'abbattimento. Oggi, in nome della sicurezza, ogni albero si trasforma in un fastidio.

Diciamo basta! 

IL REGOLAMENTO è rimasto lettera morta per anni, finché ne è stata preparata una bozza di 100 pagine puntuali che ha visto la luce nel 2006. Poi è rimasto nel cassetto fino al 2011, anno in cui è stato sottoposto al vaglio di un tavolo tecnico  che lo ha ridotto a 27 miserrime paginette e
al quale chiediamo conto di tanta approssimazione.

Abbiamo intenzione di presentare osservazioni e di discutere le modifiche in merito a vari punti del regolamento che si tenta di rendere definitivo, per esempio :

-          le entità delle sanzioni di questo regolamento sono ridicole, da 25 a 250 euro;

-          le capitozzature non sono contemplate come abbattimenti ed è  lecito tagliare rami fino a cm 30, vere amputazioni senza specificare neanche su quali specie è consentito agire;

-          consentire di scavare, impermeabilizzare o cementificare fino a 50 metri quadrati di aree verdi nei condomini senza permesso è eccessivo;

-          il testo è infarcito di "preferibilmente", di "eventualmente" in deroga a ogni regola, in particolare quando si tratta di aree verdi concesse a manifestazioni ed eventi nei parchi e ville storiche;

-          non esiste salvaguardia e cura fitosanitaria per le rarità botaniche o esemplari di pregio e di notevole valore economico;

-          è tutto normato alla stessa stregua, siepe e magnolia di cento anni;

-          si può tagliare un albero sotto i cm 70 di diametro, non fa differenza se è un Bagolaro di trent'anni o un Corbezzolo di cento;

-          è possibile potare durante il periodo di nidificazione degli uccelli;

-          il regolamento non prevede neanche l'idea di una pianificazione per il futuro del verde della città da parte del comune stesso.

Stante il fatto che, producendo aria e biodiversità, l'insieme botanico e arboreo della Città di Roma è un bene comune indisponibile, ed essendo inoltre un patrimonio economico ingentissimo degli abitanti elettori della città chiediamo, signor Sindaco,

·      che il Regolamento del Verde di Roma sia stilato con rigore e chiarezza;

·      che sia ripresa  in esame l'originale bozza del regolamento per verificare cosa è stato decurtato e perché;

·      che lo si faccia con la partecipazione da parte di competenze esterne di alto livello : dottori agronomi e forestali, periti agrari, agrotecnici, paesaggisti, dottori naturalisti, botanici, storici del paesaggio e con le  associazioni competenti.

 

Distinti saluti,

Respiro Verde LegAlberi,

Italia Nostra Roma,

Cittadinanza Attiva Assemblea Roma Centro,

Movimento nazionale Stop al Consumo di Territorio

Paolo Berdini, urbanista,

Valido Capodarca, storico degli alberi,

Tiziano Fratus, autore di "Homo Radix",

Ecologisti e Reti civiche

Comitato per la Bellezza,

Federtrek,

Associazione Ecologica Romana,

Movimento per la Decrescita Felice, Circolo territoriale romano,

Memento Naturae,

Promoverde,

Paesaggio Critico,

Associazione Ottavo Colle,

Lavangaquadra (nova arcadia),

Corviale Domani,

ReSet Rete di Salvaguardia del Territorio,

Comitato Civico e per l'Ambiente XIII Municipio

Sentinelle degli Alberi Roma Lido,

Io Narrante,

Comitato di Villa Blanc,

Viviamo Vitinia,

Salviamo Bracciano,

Circolo Vegetariano VV.TT.

 

Per Vostra conoscenza,
- rif. videografia
http://video.repubblica.it/edizione/roma/scuola-leopardi-il-gelso-abbattuto/89858/88251
- articolo "I GIARDINI DI ROMA" Notiziario forestale e montano n° 125, anno 1964
http://www.forestaliditalia.it/ufdi-giardini.html
Una brillante conferenza dell'Ispettore Generale prof. D'Errico in una riunione di amici forestali

Riferimenti

Salviamo il paesaggio Roma e Provincia - salviamoilpaesaggio.roma.prov@gmail.com

Respiro Verde LegAlberi Roma - respiroverde.legalberi@gmail.com

 

 

 

FUORI ORARIO

 

25 APRILE 2012 - CERIMONIA TARGA COMMEMORATIVA

 

Eravamo in parecchi, ed emozionati, il 25 aprile in via Principe Amedeo, in occasione del 67° anniversario della Liberazione,  dove si è svolta la cerimonia di inaugurazione della Targa a Memoria dei patrioti incarcerati e torturati in uno dei luoghi più terribili del periodo dell'occupazione nazifascista di Roma, il famigerato carcere fascista della "banda Koch", la Pensione Oltremare.

Dopo due anni di costante impegno e tante iniziative di sensibilizzazione delle Istituzioni e dell'opinione pubblica, è stata restituita ai cittadini la Memoria di un luogo troppo a lungo dimenticato nel cuore di Roma, nel ricordo di chi ha dato la vita per la democrazia e la libertà del nostro Paese.

L'iniziativa è stata promossa dall' ANPI Sezione "don Pappagallo" Esquilino-Monti-Celio, dalla Associazione culturale La Lotta Continua, con la collaborazione e il patrocinio del Municipio Roma Centro Storico. La targa è stata autofinanziata dalle Associazioni proponenti e dai contribuiti volontari,

 

Il testo della Targa:

    ALLA MEMORIA DEI PATRIOTI E ANTIFASCISTI

                    VITTIME IN QUESTO LUOGO

  DELL'EFFERATA VIOLENZA DELLA BANDA KOCH

DURANTE L'OCCUPAZIONE NAZIFASCISTA DI ROMA

 

8 settembre 1943                                       4 giugno 1944

 

Municipio Roma Centro Storico

ANPI Esquilino Monti Celio "don Pappagallo"

Associazione La Lotta Continua                                       25 aprile 2012

 

 

I "PoetiTRAleVOLTE" CI SCUSINO PER IL RITARDO…

L'Associazione Culturale TRAleVOLTE ha il piacere di invitarvi agli incontri

PoetiTRAleVOLTE, a cura di Francesco Tarquini, con Annelisa Alleva, Elio Pecora, Gilda Policastro, Alessio Brandolini,Stefania Portaccio, Carlo Bordini, Sonia Gentili, Tommaso Ottonieri

Il sesto incontro è con  Carlo Bordini giovedì 3 maggio 2012 alle ore 18.30

TRAleVOLTE, Piazza di Porta San Giovanni 10

Carlo Bordini è stato ricercatore di storia moderna presso l'università di Roma "La Sapienza". Ha esordito come poeta nel 1975, con un libro ciclostilato in proprio, Strana categoria, cui hanno fatto seguito negli anni altri volumi, i più recenti dei quali Sasso, pubblicato da Scheiwiller nel 2008, e I costruttori di vulcani, che raccoglie tutte le poesie dal 1975 al 2010, edito da Luca Sossella, con una nota di Roberto Roversi e una prefazione di Francesco Pontorno. La sua frequentazione dell'America Latina ha ispirato il libro Non è un gioco – Appunti di viaggio sulla poesia in America Latina, Sossella, 2009. Ha pubblicato, come narratore: Pezzi di ricambio, Empirìa 2003, Manuale di autodistruzione, Fazi, 1998 – 2004, Gustavo – una malattia mentale, Avagliano 2006, I diritti inumani ed altre storie, La camera verde, 2009. Ha curato, con altri: Dal fondo - la poesia dei marginali, Savelli, 1978 (ristampato da Avagliano, 2007) e Renault 4 – Scrittori a Roma prima della morte di Moro, Avagliano 2007. Ha partecipato a numerosi festival internazionali di poesia. Le sue poesie sono state tradotte e pubblicate in varie lingue. In rete è presente un'antologia della sua opera poetica, sul sito Poesia 2.0 (www.poesia2punto0.com). Diverse traduzioni sono presenti invece sul sito Dormirajamais (www.dormirajamais.org).

Calendario dei prossimi incontri

Giovedì 24 maggio Sonia Gentili

Giovedì 7 giugno Tommaso Ottonieri 

 

 

 

 

EsquiliNotizie del 5 maggio 2012

A cura di Emma Amiconi e Roberto Crea

 

Ricordiamo che questo notiziario è a disposizione di tutti i nostri lettori. Chi vuole può stamparlo in proprio e diffonderlo a chi crede. E i nostri lettori commercianti, per esempio, possono stampare in proprio il bollettino, e anche affiggerlo nel negozio o in vetrina, ed i residenti nel proprio condominio, se consentito. Non ci offendiamo, anzi è cosa utile e buona, che aiuta la coesione del rione.

Criticate, suggerite, segnalate, inviateci le email di altri residenti interessati alle nostre tematiche, a metà tra il politico-sociale e la chiacchiera di quartiere.

Perché l'Esquilino è il rione più bello di Roma!

 

Per scriverci (ed eventualmente richiedere i numeri arretrati): esquilinonotizie@gmail.com

Visitate anche il sito www.esquilinotizie.org



Nessun commento: