Le donne cambiano la storia, cambiamo i libri di storia

4 dicembre 2011

Da lunedì, in tv e su internet, la prima indagine sui costi della Chiesa

Da lunedì, in tv e su internet, la prima indagine sui costi della Chiesa

Da lunedì, in tv e su internet, la prima indagine sui costi della Chiesa

Quanto costa alle casse pubbliche la Chiesa cattolica? È una domanda che si pone sempre più frequentemente la stampa. Ed è una domanda che si stanno facendo anche molti cittadini, alla vigilia di una manovra del governo annunciata come un intervento «lacrime e sangue».

Lunedì prossimo, stampa e cittadini riceveranno una risposta. Perché per la prima volta sarà diffusa una stima accurata e attendibile dell’impatto che hanno sui conti pubblici i contributi che riceve e le esenzioni di cui gode la Chiesa cattolica. L’ha realizzata l’Uaar e la metterà a disposizione online: in tal modo tutti potranno visionarla, tutti potranno formulare le proprie osservazioni, e la stima diventerà col tempo sempre più precisa.

«I tentativi di ricostruire la dimensione del fenomeno si limitavano sinora ad alcune pagine contenute nei libri di Piergiorgio Odifreddi e Curzio Maltese», ricorda Raffaele Carcano, segretario Uaar, «ma da lunedì sarà finalmente disponibile un elenco sistematico di tali costi». In un periodo di grave crisi economica, continua Carcano, «è importantissimo discutere anche di questi aspetti, come è accaduto lo scorso agosto e come ci auguriamo accada anche in questa occasione».

Lunedì mattina il progetto sarà presentato su RaiTre, nel corso del programmaDieci minuti di…, in onda alle ore 9.50.

Comunicato stampa UAAR

Nessun commento: