Le donne cambiano la storia, cambiamo i libri di storia

2 agosto 2008

Accade in Germania

BERLINO. Il matrimonio resta valido anche dopo un cambio di sesso: lo
ha stabilito a Karlsruhe la Corte Costituzionale, dichiarando
incostituzionale la legge sui transessuali, per la quale il
cambiamento di sesso di un individuo è possibile solo a condizione che
questi non sia sposato.
Il caso riguardava il padre di tre figli, nato nel 1929, coniugato da '56 anni
che da tempo si sentiva donna e chiedeva il riconoscimento giuridico come
tale senza dover rinunciare al suo matrimonio.
Ma il fatto di essere sposato gli aveva impedito finora di essere riconosciuto
giuridicamente come tale.
Per effetto di questa sentenza, l'uomo può essere riconosciuto giuridicamente
come donna e ciononostante restare sposato con la moglie.

da Carla Turolla 26 lug.2008

Nessun commento: