Le donne cambiano la storia, cambiamo i libri di storia

31 gennaio 2021

Noi siamo quel che abitiamo

L'importanza e le caratteristiche dell'ambiente che ci costruiamo intorno a nostra immagine..
Un artista ci spiega come e perchè ci piace così come ce lo costruiamo. E come ci trasforma.
Parliamone!

24 gennaio 2021

italialaica news n.21/2020

 .it

Il sito dei laici italiani vi segnala:

Editoriale

LA CHIESA, CHE NON CAMBIA: IL PAPA E L'ILLUMINISMO

Attilio Tempestini 26.12.2020

Se non proprio i proverbiali fiumi di inchiostro, quanto meno torrenti si sono versati a proposito delle novità che siano intervenute con l'attuale papa. Soprattutto, delle novità sul piano economico-sociale; per il quale direi che ve ne sono di qualche rilievo. Naturalmente, le posizioni di… 


Articoli

LE BELLE BEFANE E L'EPIFANIA DELLA NATURA...

Paolo D’Arpini 27.12.2020

Conosciamo tutti il significato che la religione cristiana ha dato alla festività dell’Epifania, ma forse non tutti sappiamo che dietro la storpiatura che ha trasformato il termine Epifania in “Befana”, c'è una serie di tradizioni antiche che sono riuscite, faticosamente, a sfidare i…


Articoli

IL DIRITTO ALLA BELLEZZA

Renato Piccini, Paola Ginesi 25.12.2020

«Se si insegnasse la bellezza alla gente, la si fornirebbe di un’arma contro la rassegnazione, la paura e l’omertà. All’esistenza di orrendi palazzi sorti all’improvviso, con tutto il loro squallore, da operazioni speculative, ci si abitua con pronta facilità, si mettono le tendine…


Articoli

INTELLIGENZA E COSCIENZA SONO PRESENTI IN OGNI FORMA VIVENTE

Paolo D'Arpini 25.12.2020

Il concetto di spiritualità è una attribuzione di carattere umano. Si dice che solo l’uomo sia in grado di sperimentare coscienza di sé ed intelligenza discriminativa e razionale.

Questa capacità possiamo anche definirla “spirito” … Allo stesso tempo siccome non esiste cosa su…


Articoli

PILLOLE NATALIZIE DI SCIENZA E DI STORIA ANTI PANDEMIA

Alessandro Giacomini 20.12.2020

L’usanza di decorare l’abete ma soprattutto di festeggiare il Natale sono sempre state usanze pagane dalla notte dei tempi e il forte annacquamento religioso, non ha il diritto di derubare questa festa laica, matematica e astronomica.

Soprattutto quest’anno che in piena ondata pandemica i…


Notizie

L’EDUCAZIONE CIVICA TERRENO DI CONQUISTA DEGLI INSEGNANTI DI RELIGIONE?

Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti - UAAR 16.12.2020

L’insegnamento di Educazione civica – introdotto da quest’anno scolastico – rischia di trasformarsi in un’ora di religione cattolica obbligatoria.

È questa la denuncia dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (Uaar) che, a seguito di segnalazioni in tal senso, ha…


Vi invitiamo a visitare la pagina delle Gocce per altre notizie…

14 dicembre 2020

da OPENPOLIS 10 dicembre 2020

 

LO SQUILIBRIO DI GENERE NEGLI
ORGANI POLITICI REGIONALI

Gli organi politici delle regioni sono istituzioni molto importanti nel sistema politico italiano. Alle regioni, oltre che allo stato, spetta la potestà legislativa che esercitano in specifiche materie secondo quanto previsto dalla nostra costituzione. Per questo è importante monitorare i vari aspetti della politica regionale e tra questi l’equilibrio di genere all’interno delle istituzioni politiche.

il numero di regioni italiane con una donna come presidente, dopo la scomparsa di Jole Santelli.

Se si guarda alla composizione della giunta è la Toscana ad avere la quota più alta di donne all’interno di quest’organo (44,4%). A seguire il Lazio con il 36,4% e poi Veneto, Umbria ed Emilia-Romagna con il 33,3%. Agli ultimi posti invece la Sicilia con solo 1 donna su 13 componenti della giunta (7,7%) e il Molise dove non è presente neanche una donna.

 

Quanto ai consigli regionali le percentuali più elevate di donne si trovano soprattutto nelle regioni del centro e in alcuni casi del nord Italia. In particolare in Emilia-Romagna (40%), Veneto (35,3%) e Toscana (34,1%).

Vedi anche:

Le aziende sanitarie e ospedaliere commissariate in Italia - Le aziende ospedaliere e sanitarie sono le strutture con cui i cittadini si rapportano per ricevere prestazioni sanitarie. Un loro funzionamento ordinato è quindi molto importante. Talvolta però a capo di queste organizzazioni siede un vertice non ordinario. Leggi

La disparità di genere nei vertici amministrativi dello stato - Presso i ministeri e la presidenza del consiglio sono circa un terzo le donne a ricoprire incarichi amministrativi di vertice, una proporzione che cambia molto tra le diverse strutture. Leggi

DISPARITÀ DI GENERE

In Italia le donne vivono una condizione di forte svantaggio rispetto agli uomini, in particolare nel mondo del lavoro. Hanno più difficoltà a trovare un'occupazione e a sviluppare la propria carriera per accedere a posizioni di rilievo. Leggi tutti i contenuti

MAPPE DEL POTERE

Mappiamo gli incarichi pubblici, analizzando le dinamiche del potere sia politico che amministrativo. Parlamento, governo, ministeri, ma anche enti locali, prefetture e autorità indipendenti, sono organi che si intrecciano attraverso rapporti di nomina e di vigilanza. Relazioni che è importante conoscere per avere un quadro realistico del potere in Italia. Leggi tutti i contenuti